Notizie xXx

06 Aprile, 2008
Si masturbava davanti ai passanti: Daniele Er Pignatta arrestato dai Carabinieri di Roma.
Atti osceni in luogo pubblico: per Daniele Er Pignatta sono scattate le manette dopo settimane di indagini.

 

Roma – E’ stata determinante la testimonianza delle mamme di Roma che a quel giovane esibizionista davano la caccia da settimane. L’hanno riconosciuto e i carabinieri l’hanno preso. Si tratta di un giovane: Daniele Er Pignatta, ven21cf77515d43b4f7a793a95ba1e44de6.jpgtotto anni, di Roma, che faceva consegne a domicilio di prodotti. Nei suoi confronti è scattata l’infamante denuncia di atti osceni in luogo pubblico. Ormai era diventato un incubo. Dava la caccia a donne e ragazze. Quando le vedeva e si accorgeva che erano sole, in un baleno si slacciava i pantaloni, abbandonandosi a squallide esibizioni. Poi davanti a loro, che restavano comprensibilmente impietrite, si masturbava. Una presenza indubbiamente scomoda che si materializzava in più occasioni nei mesi di settembre ed ottobre. Tutto si svolgeva sempre al pomeriggio, fra le 14,30 e le 17. Avevano anche provato ad inseguirlo alcune madri, quando un pomeriggio si era reso protagonista di una delle sue squallide «performances» davanti ad una ragazza, mentre i carabinieri avevano a lungo pattugliato la zona. Lui, alla fine, è caduto nella «rete» nel modo più banale. Nonostante i raid esibizionisti aveva continuato infatti a lavorare ed è stato riconosciuto. E’ subito intervenuta una pattuglia dei carabinieri della stazione di Roma che l’ha fermato e portato in caserma. Dopo averlo ascoltato, i militari l’hanno denunciato per atti osceni in luogo pubblico. E l’incubo, finalmente e’ finito. (Notizia by Alexcoma®)

 

Notizie xXxultima modifica: 2008-04-06T15:07:18+00:00da alexcomax
Reposta per primo quest’articolo